GREEN SCOUT CUP 2011

Sabato 2 aprile è stato presentato ufficialmente il Trofeo Green Scout Cup, primo monomarca per auto alimentate a GPL riconosciuto dallo CSAI.

Davanti alla sede del BRC Racing Team, le 15 Kia Venga hanno fatto bella mostra di sé accanto all’Hospitality Truck; le 15 livree sono state ammirate dai presenti, e soprattutto dagli sponsor Gold, ognuno corrispondente ad un’auto.
La giornata è stata particolarmente importante, in quanto alla presenza di tutti i partner tecnici e commerciali, delle autorità politiche, dei rappresentanti della Kia, dei giornalisti della carta stampata e della televisione e soprattutto dei piloti ha avuto luogo il tanto atteso sorteggio elettronico che ha decretato l’abbinamento macchina-pilota.
Dopo la presentazione ufficiale del Trofeo da parte del Team Manager e Presidente della BRC gas equipment Mariano Costamagna e di Giuseppe Bitti Amministratore Delegato Kia Motors Italia e dopo gli interventi dell’Assessore Regionale allo Sport Alberto Cirio, del direttore sportivo Massimiliano Fissore e del Responsabile dei rapporti con i piloti in Pista Alberto Pianta, la dea bendata ha decretato i seguenti abbinamenti che dureranno per tutto il Campionato:


95 – Bergonzini Matteo – Gemini Project
27 – Bologna Nicoletta – Campress
82 – Brioschi Marco – Maligno
54 – Carobbio Alberto – EBV Elektronik
92 – Corino Sandro / Servetti Diego – Giannitti
43 – Cozzari Sauro – Stako
35 – Fontanella Ferruccio – Tunap
28 – Ghione Jimmy – Biemmedue
23 – Lombardelli Jacopo / Lombardelli Bruno – Scavino
84 – Lorenzini Luca – Europlast
55 – Quaglia Andrea – HU Firma
03 – Rugin Gabriele – TCN
33 – Strabello Paolo – Rotopim
08 – Tantucci Cesarino – DHL
47 – Viberti Alberto – Kaster Machines

E’ stato inoltre svelato il prestigioso premio che si aggiudicherà il pilota vincitore del Trofeo: una fiammante Kia Venga GS 1.4 GPL.

L’attenzione è ora tutta rivolta al week-end del 9 e 10 aprile quando nell’autodromo “Daniel Bonara” di Franciacorta i piloti correranno la prima tappa del trofeo animati dalla lealtà sportiva vero filo conduttore di questo Trofeo.

Leave a Reply